Programma HPFF19

L’ingresso al circolo Trenta Formiche è consentito solo ai possessori di tessera Arci, richiedibile in loco. Qui sotto il programma giornaliero della terza edizione di Hacker Porn Film Festival.

DINAMICO

Clicca sulle singole giornate per consultare il programma dettagliato [ipertesto]

MERCOLEDÌ 24/04/2019

 

SCREENINGS

15:30 – SHORT FILMS – Food Porn 54′

Non ti annoia veder scritto #foodporn sotto a foto di cibo intonso e inoffensivo? Allora vieni a vedere in quanti modi ci si può divertire con le torte, i limoni, gli orsetti gommosi o i pretzel!

HAPPY HOUR di Werther Germondari (Italia, 2019, 2’)
BESOS DE MAZAPAN di Ramses Rodstein (Stati Uniti, 2018, 5’)
PAIN DULCE di Ramses Rodstein (Stati Uniti, 2018, 7’)
LEMON TASTE di Nicky Miller (Germania/Francia, 2018, 9’)
CHERRY COLA di Roxanne Drip (Stati Uniti, 2018, 5’)
LÖRDAGS GODIS di Tom of Tottenham (Svezia, 2019, 5’)
TEASE CAKE di Poppy Sanchez (Germania, 2019, 21’)

16:30 – RAUSCH di Vera Chotzoglou (Doc, Grecia, 2018, 35’) + EMMANUEL IN THE DESERT di Yannick Gallepie (Doc, Francia, 2018, 35’) 70′

Due diversi modi di raccontare la mascolinità e di filmare il corpo maschile. L’estatico e quasi muto poema visivo di Rausch, e la narrazione intima di Emmanuel in the Desert, sulla complessità e le contraddizioni di una sessualità non normata vissuta al di fuori della metropoli.

18:00 – PORNODEHESARIO TW di Yla Ronson (Fiction, Spagna, 2018, 56’)

Diviso in sei capitoli, racconta simbolicamente Il viaggio iniziatico di una “scrofa” (sow) spagnola, dalla sua nativa Estremadura alla metropoli di Buenos Aires, dove la “scrofa” scopre chi è.

19:00 – SHORT FILMS – Fucking Different 59′

Ci sono infiniti modi vivere la sessualità, di fare sesso, ma soprattutto di filmarlo! Noi ve li facciamo conoscere tutti!

PINK PINK di Youssef Youssef (Svizzera, 2018, 7’)
NOI di Anna Fantuzzi (Italia, 2018, 4’)
FUCK THE FASCISM IN PARIS di Maria Basura, Jorge Benavides (Cile, 2018, 16’)
WELCOME TO ATHENS di Menelas (Grecia, 2018, 7’)
KINK di Jake Narang (Regno Unito, 2018, 6’)
DOUBLE ME di Lucciola della Ribalta (Italia, 2018, 6’)
BOY OH BOY di Madame X, Superdyke (Danimarca, 2018, 13’)

20:00 – NARCISSISTER ORGAN PLAYER di Narcissister (Doc, Stati Uniti, 2017, 92’)

La performer americana Narcissister approccia con intelligenza, sfacciataggine e spettacolarità i feticismi sessuali che notoriamente fissano gli stereotipi razziali e di genere. Narcissister Organ Player è un personalissimo ibrido di documentario e performance che costituisce un vibrante ritratto di una famiglia, di una pratica artistica radicale.

21:30 – (W/HOLE) TW di Mahx Capacity, AORTA Films, The A.O. Movement (Fiction, Stati Uniti, 2019, 97’)

Il lungometraggio di apertura di questa terza edizione: (W/HOLE) di Mahx Capacity, AORTA Films e The A.O. Movement Collective, un film corale e realizzato collettivamente, che mescola danza, auto narrazione e pornografia con una carica emotiva e artistica di rara potenza espressiva.

23:30 – NO BORDER – No Humans 57′

Cosa succede se il genere si sposta verso il non umano? Verso la specie? Ecco una serie di cortometraggi che esplorano questo interessantissimo argomento in modo ironico, leggero ed esteticamente affascinante.

NEED YOU NOW di Cremance (Messico, 2017, 16’)
GENDER BEAST di Turita Q, Eris (Italia, 2019, 8’)
BONDS di Marileo (Italia, 2019, 8’)
THE WRONG END OF THE STICK di Terri Matthews (Regno Unito, 2016, 10’)
PROFANI di Wylie Duffy (Stati Uniti, 2017, 4’)
LIPSTICK di Brian Zahm (Stati Uniti, 2018, 3’)
GENESIS di Amanda Lindenbach (Canada, 2018, 3’)
ERKÄNN di Anna-Karin Örander, Finn Deivert (Svezia, 2018, 5’)
VENUS IN SCORPIO TW di Evie Snax (Stati Uniti, 2018, 3’)
THE EMPTY BODY di Ambrita Sunshine, Alberto Guerri (Italia, 2019, 7’)

 

EVENTI

18:30 – TALKING PORN Ginecologia femminista e intersezionale con Red. Modera Mariella Popolla (Università degli Studi di Genova) 45′

19:15 – Presentazione libro UROBORO di Leda Gheriglio

00:30 – A concludere HPFF PARTY con Faetal B, Hugo Sanchez

 

GIOVEDÌ 25/04/2019

 

SCREENINGS

20:00 – SHORT FILMS – No Fucking 51′

Pensi che il porno debba essere solo incentrato su ciò che c’è tra le gambe? Ma anche no! In No Fucking vedrai come sarà possibile eccitarti vedendo corpi glitterati danzare, morsi, materiali sintetici e citazioni bibliche!

FUCK MY TONGUE! di Grisel Amaury, Franckie Vega (Francia, 2018, 1’)
BABY di Evie Snax (Stati Uniti, 2018, 8’)
POLYETHYLENE TOUCH di Flicker Fuckers (Svezia, 2018, 9’)
STA! di Pêdra Costa (Austria, 2017, 6’)
MORSURES di Jules Delisle (Canada, 2018, 9’)
SCROTALUS di Werther Germondari (Italia, 2019, 2’)
HAPPY BIRTHDAY di Savio Debernardis (Germania, 2018, 16’)

21:00 – BIXA TRAVESTY TW di Kiko Goifman, Claudia Priscilla (Doc, Brasile, 2018, 75’) + LATIFUNDIUM di Érica Sarmet (Short, Brasile, 2017, 11’) 86′

Bixa Travesty, dove il corpo trans* femminile diventa un mezzo di espressione politico nello spazio pubblico e privato. La cantante nera transgender Linn da Quebrada decostruisce come i maschi alfa concepiscono se stessi. Latifundum: il corpo non è solo materia, ma una continua e incessante materializzazione di possibilità.

23:00 – NO BORDER – BDSM 66′

Feticismi geniali e il bdsm come ricerca del corpo e della mente. Potrete godere di immagini estreme, raffinate che vi porteranno nel lato oscuro del vostro immaginario.

BONDAGE MEETS NOISE IN BERLIN di Ann Antidote (Germania, 2018, 7’)
VANILLA WHIP di BognaKowalczyk (Polonia, 2016, 16’)
NICOLE’S CAGE di Josef Brandl (Germania, 2017, 16’)
LASCIVOUS di Adam Dill (Stati Uniti, 2018, 3’)
PREGNANT CLUB di Ben Berlin (Germania, 2019, 9’)
LEMON FRESH di George Hawke (Stati Uniti, 2018, 5’)
TOOTHCRUSH di Marileo (Italia, 2019, 2’)
ORGASM di Richard El Asmar (Canada, 2018, 1’)
STRONGER THAN THAT di PachetFulmen (Germania, 2017, 5’)
AS YOU WISH MY LADY di Jo Pollux, Sadie Lune (Germania, 2018, 5’)

 

EVENTI

00:30 – A concludere DJ SET di Georgia Lee

 

WORKSHOP

11:00 – 13:00 – AUTO-GINECOLOGIA di Red

 

VENERDÌ 26/04/2019

 

SCREENINGS

16:00 – SHORT FILMS – Make Me Glitch 58′

Al porno patinato e perfettino preferiamo il fallimento queer dell’errore digitale, dello xenocorpo in continua distruzione ed espansione, della distorsione autogenerata, dell’orgasmo glitchato e dell’orizzonte infinito di possibilità che prospetta.

AMAD di Johanna Invrea (Italia, 2017, 1’)
DICKHOLE di Nathan Hill (Stati Uniti, 2018, 6’)
THE DREAM OF THE GIRL DIVER di Samuel Bester (Francia, 2018, 13’)
I FALL IN LOVE WITH EVERYONE di Nora Smith (Svizzera, 2018, 9’)
WE STAY di Raphael Duracell (Francia, 2018, 12)
SOMA: DIGITAL HUMANS di João Pedro Fonseca (Portogallo, 2018, 6’)
THIS SEASON IS THE LOVE YOU KNOW di TE-R (Louise Linsenbolz + Thomas Wagensomerer) (Austria, 2019, 9’)
GLUE BABBLIN di Johanna Invrea (Italia, 2017, 2’)

17:00 – CUMPER di Rosario Gallardo (Fiction, Italia, 2019, 60’)

Quattro persone legate dal desiderio sono una famiglia? Un nonfiction movie erotico e pornografico girato in cinque giorni a bordo di un camper.

18:00 – SHORT FILMS – Fucking Different 59′ replica

19:00 – SHORT FILMS – No Fucking 51′ replica

20:00 – SHORT FILMS – Gorgeous Fucking 58′

Lo slot di corti più espliciti, bagnati e kinky. La loro originale rappresentazione di sessualità e corpi non-normati è la ragione per cui quasi tutti sono in concorso come miglior cortometraggio.

DEAR BABE di Ethan Folk, Ty Wardwell (Germania, 2018, 4’)
TRIBUTE di Max Disgrace, Lina Bembe (Regno Unito, 2018, 7’)
A SUNDAY HIKE di Saira Barbaric (Stati Uniti, 2018, 14’)
LAMENTO DELLA NINFA di Matock (Francia, 2018, 7’)
MOANA. OCEAN. SEA. di Massimo Alì Mohammad (Italia, 2018, 2’)
PLASTIC & FUR di Maria Blah (Spagna, 2018, 7’)
THE CHEMO DARKROOM TW di Harvey Rabbit (Germania, 2018, 17’)

21:00 – OBSCURO BARROCO di Evangelia Kranioti (Doc, Francia, Grecia, 2018, 60’) + X-MANAS di Clarissa Ribeiro (Short, Brasile, 2017, 18’) 78′

Obscuro Barroco, una fiction documentaria sulle vertiginose vette del genere e della metamorfosi a Rio de Janeiro. Un oggetto cinematografico che si trasforma all’infinito, che divora infinitamente. X-Manas, Recife, 2054. Nei bassifondi ~ dissident* del sesso, bandite frocie, travestit*, lesbiche incazzate
e tutti i corpi marginalizzati si riuniscono per elaborare un piano.

23:00 – NO BORDER – No Limits 62′

La sezione No Limits esplora la disabilità: la vita stessa diventa arte.

DARIN di Sebastián Freire (Argentina, 2017, 14’)
NON È AMORE QUESTO di Teresa Sala (Italia, 2017, 34’)
COMING OF AGE di Jan Soldat (Germania, 2016, 14’)

 

EVENTI

18:30 – TALKING PORN Sessualità e Disabilità: l’utilizzo dei sex toys come esperienza educativa con Fabrizio Quattrini (Università degli Studi dell’Aquila). Modera Mariella Popolla (Università degli Studi di Genova) 70′

00:30 – Perfomance IO SONO UNA PUTTANA (estratto) di Ninì 15′

00:30 – A concludere HPFF PARTY con Impy, EVOL DJS

 

WORKSHOP

13:00 – 16:00 – TRANCE RITUALS di Ambrita Sunshine

 

SABATO 27/04/2019

 

SCREENINGS

16:00 – SHORT FILMS – Food Porn 54′ replica

17:00 – SHORT FILMS – Ultrafucking 51′

Qual è il sesso dei cyborg? Come scopano gli alieni? Che genere hanno gli elfi? E i cadaveri? Ultrafucking è una giostra di sesso post-umano e identità xenomorfe popolato da ultracorpi al di fuori di ogni immaginazione.

X di Paulx Castello (Argentina, 2018, 5’)
EXPERIMENT H21 di Kim Cums (Australia, 2018, 13’)
A DREAM OF PAPER FLOWERS di Leila Jarman (Stati Uniti, 2016, 6’)
LOVESICK di Cassandra Sechler (Stati Uniti, 2018, 8’)
WHAT ELVES DO IN THE WOODS? di Juan Gallo (Uruguay, 2018, 7’)
CORPSE’S SHUCK PARTY di Cabri Li, Wasabi Splash (Argentina, 2017, 12’)

18:00 – NO BORDER – No Humans 57′ replica

19:15 – SHORT FILMS – Gorgeous Fucking 58′ replica

20:15 – CONSCIOUS DREAM di Morgana Mayer (Fiction, Italia, 2019, 61’) + PORNOLOGY NEW YORK di Michele Capozzi (Doc, Stati Uniti, 2005, 22’ – estratto) – EVENTO

Conscious Dream, un viaggio nel subcosciente della vita nel bel mezzo del 2018. Morgana Mayer incontra ed intervista persone che raccontano la loro sessualità presentando un universo estremo, delicato, onirico e queer. Pornology New York, ovvero la storia del glorioso club Hellfire.

21:45 – (W/HOLE) TW di Mahx Capacity, AORTA Films, The A.O. Movement (Fiction, Stati Uniti, 2019, 97’) replica

23:30 – NO BORDERStinky Films – Focus Marc Martin TW 60′

Marc Martin è un fotografo e regista francese. I suoi lavori combattono la sterilizzazione della cultura modellata sui codici dell’eteronormatività dominante.

TEAROOM TRACKS (Berlino, 2018, 28’)
OILED UP (Lione, 2009, 9’) 
FARMHAND TAKES A SHOWER (Hannover, 2012, 13’) 

 

EVENTI

18:30 – TALKING PORNPiacere mediato. Il sexting come pratica sessuale. con Marco Scarcelli (Università degli Studi di Padova). Modera Mariella Popolla (Università degli Studi di Genova) 70′

00:30 – Perfomance METHAMORPHOSIS 2.0 di Sabrina Casiroli 15′

00:30 – A concludere HPFF PARTY con Playgirls from Caracas, Lilith Primavera

 

WORKSHOP

10:00 – 13:00 – ANATOMY AND NEGOTIATION di Ben Berlin

13:00 – 16:00 – SHIBARI di Falbala Ropes

 

DOMENICA 28/04/2019

 

SCREENINGS

16:00 – SHORT FILMS – Ultrafucking 51′ replica

17:00 – SHORT FILMS – Make Me Glitch 58′ replica

18:00 – BIXA TRAVESTY TW di Kiko Goifman, Claudia Priscilla (Doc, Brasile, 2018, 75’) + LATIFUNDIUM di Erica Sarnet (Short, Brasile, 2017, 11’) 86′ replica

20:00 – SHORT FILMS – Animation Porn 55′

Sì ovvio che lo sai che i cartoni animati non sono solo per bambini, ma non esiste mica solo l’hentai! Per questa edizione abbiamo messo insieme i migliori corti di animazione che trattano di masturbazione, cruising, sesso, queerness e tanto altro!

THE COMING di CALM (Claudia Espejo Cortés, Lora D’Addazio, Mathilde Remy) (Belgio, 2018, 2’)
IN THE DARK di Rory Midhani (Germania, 2018, 5’)
DO IT AGAIN di Hsin Hsuan Yeh (Taiwan, 2018, 4’)
IT’S WET TW di Alexis Godard, Nan Huang (Francia, 2018, 7’)
SHUNGA di Kirsten Stuck (Stati Uniti, 2018, 2’)
ADORABLE di Cheng-Hsu Chung (Regno Unito, 2018, 6’)
BLANC BLANC di Cloe Coutel (Francia, 2018, 4’)
QUEER TIERE di Ana Angel (Germania, 2017, 4’)
TEASE di Oona Taper (Stati Uniti, 2018, 2’)
VAMOS A ECHARNOS UN PALITO di Rurru Mipanocha (Messico, 2013, 2’)
SCREW IT di Brigid Purcell (Irlanda, 2018, 6’)
THE GODDESS di Lisandro Schurjin (Argentina, 2018, 11’)

21:00 – NARCISSISTER ORGAN PLAYER di Narcissister (Doc, Stati Uniti, 2017, 92’) replica

23:00 – NO BORDER – Bodies 74′

Qui potrete trovare sospensioni e ganci di ogni genere, pistole realizzare con il ghiaccio, corde, lame e terra. Ogni oggetto è materia ed i corpi la esaltano.

12 di Luka Fisher (Stati Uniti, 3’, 2016)
THE POWDER OF DEFINITION di oil (Svizzera, 2018, 5’)          
TU E(S) LA FILLE TW di GriselAmaury (Francia, 2018, 12’)
LOVELY EMBRACES di Jose Luis Anaya (Messico, 2018. 2’)
PLEASURE IN PODHALE di Maya Land (Stati Uniti, 2018, 5’)
POST_CUNT di Lari Jalbert (Canada, 2018, 20’)
SELF DEFENSE di Francesca Fini (Italia, 2018, 5’)
TASTE OF LOVE di Paul Scheufler (Austria, 2017, 5’)
HOOKED: GETTING HIGH FROM PAIN TW di Shyam L. Jones (Germania, 2018, 20’)

 

EVENTI

18:30 – TALKING PORN Il gioco del sesso con Proudence Baelish e Ben Berlin. Modera Mariella Popolla (Università degli Studi di Genova) 70′

00:30 – Perfomance GIMME 10 di Finn Peaks 15′

00:30 – A concludere DJ SET di Superanto

 

WORKSHOP

10:00 – 13:00 – PLAYFIGHTING di Finn Peaks

 

LUNEDÌ 29/04/2019

 

SCREENINGS

16:00 – ADORN di Jennifer Lyon Bell (Fiction, Paesi Bassi, 2018, 28’) + SEX WORKER’S OPERA di Manu Valcarce (Doc, Regno Unito, 2015, 20’) 48′

Adorn, un gioco erotico sperimentale. Un uomo e una donna si fronteggiano nudi; alla fine sono per lo più vestiti e completamente esausti. Sex Worker’s Opera: un gruppo di sex workers con sede a Londra si è unito a uno scopo comune, scrivere ed eseguire un’opera. Sono le loro storie, le loro canzoni, i loro corpi in mostra.

17:00 – SHORT FILMS – Animation Porn 55′ replica

18:00 – OBSCURO BARROCO di Evangelia Kranioti (Doc, Francia, Grecia, 2018, 60’) + X-MANAS di Clarissa Ribeiro (Short, Brasile, 2017, 18’) 78′ replica

19:30 – CUMPER di Rosario Gallardo (Fiction, Italia, 2019, 60’) replica

20:30 – PORNODEHESARIO TW di Yla Ronson (Fiction, Spagna, 2018, 56’) replica

21:30 – NO BORDER – BDSM 66′ replica

23:00FRIG TW di Antony Hickling (Fiction, Francia, 2018, 60’)

Frig, un film in tre parti (Love, Shit and Sperm) omaggio a Salò di Pasolini.

 

EVENTI

18:30 – TALKING PORN Sex Work con Finn Peaks e Candy Flip. Modera Mariella Popolla (Università degli Studi di Genova) 70′

00:30 – A concludere DJ SET di Paconazim

 

MARTEDÌ 30/04/2019

 

SCREENINGS

15:30 – FRIG TW di Antony Hickling (Fiction, Francia, 2018, 60’) replica

16:30 – RAUSCH di Vera Chotzoglou (Doc, Grecia, 2018, 35’) + EMMANUEL IN THE DESERT di Yannick Gallepie (Doc, Francia, 2018, 35’) 70′ replica

17:50 – NO BORDER – No Limits 62′ replica

19:00 – ADORN di Jennifer Lyon Bell (Fiction, Paesi Bassi, 2018, 28’) + SEX WORKER’S OPERA di Manu Valcarce (Doc, Regno Unito, 2015, 20’) 48′ replica

20:00 – FOCUS MEOW MEOW 55′

Il collettivo Meow Meow è stato fondato a Berlino nel 2014 da un gruppo di persone a cui piace stare nude e drogarsi insieme. Il progetto è cresciuto in fretta e ha allungato i suoi tentacoli sulla scena porno locale e internazionale, con proiezioni e collaborazioni in tutto il mondo. Per i suoi membri, il collettivo è uno spazio per sperimentare, crescere e realizzare la loro estetica e le loro idee politiche.

AFTERMATH
INTOXICATE YOURSELF
ASPIK
POLYLUX
MIND THE GAP
TAPE LOOP
HAUSBESUCH
HANNA & DIE KETA BOYS
CALAMARES
+ TOURIST TRAP – Finn Peaks

21:00POTERE E PREGIUDIZIO di Paolo Lipartiti (Doc, Italia, 2019, 83’) – EVENTO

23:00NO BORDER – Bodies 74′ replica

 

EVENTI

18:30 – PREMIAZIONE HPFF 2019

00:30 – Perfomance LUCIDA RABBIA (estratto) di Giorgia Frisardi

00:30 – A concludere HPFF FINAL PARTY con Lady Maru, St.Robot

 

STATICO

Clicca qui per scaricare il programma giornaliero in PDF

Clicca qui per scaricare il programma settimanale in PDF

Clicca qui per scaricare la tabella oraria in PDF

 


N.B.
Tutti i film sono in lingua originale con sottotitoli in italiano.

ATTENZIONE!
La sigla TW accanto ad alcuni titoli significa Trigger Warning. Vuol dire che i contenuti del film potrebbero urtare o mettere a disagio. Controlla la pagina del film per leggere il Trigger Warning specifico o chiedi al nostro staff prima di acquistare il biglietto se vuoi ulteriori spiegazioni.

INFO
HPFF19 si svolge da mercoledì 24 a martedì 30 aprile nei locali del circolo Arci Trenta Formiche in Via del Mandrione 3, Roma. Per informazioni scrivere a info@hackerpornfest.com
I workshop si svolgono nello spazio Fivizzano27 in Via Fivizzano 27, Roma.
È necessaria la prenotazione. Per informazioni scrivere a pintohpff@gmail.com

PREZZI
Ingresso con Tessera Arci 2018/2019, richiedibile in loco
Biglietto singola proiezione – 5 euro
Abbonamento 6 proiezioni (valido per più giorni) – 25 euro