Yes, We Fuck!

Yes, We Fuck! di Antonio Centeno e Raúl de la Morena
DOC – SPAGNA – 60′

Sesso e disabilità: un tema oggetto di una rimozione collettiva. Il corpo della persona con disabilità infatti è comunemente visto come oggetto di cure, e quasi mai come soggetto di desiderio sessuale. Ci voleva questo acclamato documentario spagnolo, che ha girato i festival di mezzo mondo portando a casa una serie di premi, per squarciare il velo di omertà e ipocrisia: sei storie vere per scoprire non solo quello che il sesso può dare alle persone con disabilità, ma anche ciò che le persone disabili possono dare alla sessualità di tutti.

Senza filtri o moralismi, esplicito ma rispettoso, il documentario racconta (e mostra) le esperienze sessuali di persone con disabilità funzionali; per alcuni di loro è la prima volta, altri raccontano le discriminazioni contro cui si sono dovuti battere, per tutti il sesso è un bisogno e un diritto come lo è per chiunque altro.

Nato dall’incontro tra Antonio Centeno, attivista per i diritti delle persone disabili, e Raúl de la Morena, documentarista, Yes, We Fuck! è stato realizzato grazie a una campagna di crowdfunding e fa parte di un progetto di sensibilizzazione più ampio, aperto ai contributi di tutti (www.yeswefuck.org).

#explicit #disability 

SCREENINGS

Domenica 29/04/2018 📍 30F 20:00 Incontro con Fabrizio Quattrini, vicepresidente LoveGiver (www.lovegiver.it), a seguire anticipazione del film Because of my Body di Francesco Cannavà