OPEN CALL: ULTRACORPI_geografie desideranti

Deadline 10 febbraio 2019

Dal 24 al 30 aprile 2019 si svolgerà l’Hacker Porn Film Festival, progetto indipendente e autofinanziato che, attraverso una selezione di film queer e post-porno mira a far scoprire i molteplici immaginari legati alle sessualità e ai corpi non conformi.

Per tutta la durata del festival, il 30 formiche accoglierà una mostra di artist* dal titolo ULTRACORPI.

La presente call è un invito pubblico e aperto, rivolto a illustratrici e illustratori, a sconfinare dai binari tracciati dall’eteronormatività.

I candidati possono inviare due tipi di proposte:

  • Una o più opere per la locandina ufficiale del festival (file digitale con risoluzione a 300dpi, formato A3).
    La locandina verrà diffusa sui social e per strada, non può quindi contenere elementi sessualmente espliciti.
  • Una o più opere (file digitale con risoluzione a 300dpi, formato libero) per la mostra che si svolgerà durante il festival.
    Queste opere sono libere da qualsiasi restrizione.

Proponiamo alle artiste e agli artisti di sfidare la percezione normata dell’ampio spettro della sessualità attraverso opere grafiche che esplorino i corpi e le loro infinite potenzialità espressive. Desideriamo che le opere rispecchino e accompagnino la riflessione che il festival porta avanti sulla costruzione sociale e culturale dei piaceri e delle identità sessuali, per fantasticare insieme su territori e geografie ancora inesplorate, lontane dal genere, dai confini e perfino dall’umano.

Un invito a rappresentare quel valore queer innominabile che sfugge alle maglie del linguaggio e del controllo; un invito a sovvertire e dissolvere le categorie imposte; un invito ad esplorare l’alieno, il cyborg, l’abiezione, la porosità, le protesi, la resistenza agita dai corpi sui confini.
Altri corpi, oltre i corpi, ultracorpi.

COME CANDIDARSI

La partecipazione è gratuita.

Materiali richiesti per la candidatura:

  • Una breve biografia artistica.
  • Almeno un’opera realizzata con qualsiasi tecnica e inviata in versione digitale all’indirizzo di posta elettronica info@hackerpornfest.com entro e non oltre le 24.00 del 10 febbraio 2019.

GIURIA

La locandina e le opere della mostra saranno selezionate da una commissione composta da Sarah Di Nella, Francesco Mirabelli (QUEEF Magazine), Rita Petruccioli (illustratrice e curatrice di SelfARF!), INKastri Mentali (illustratrice e autrice del logo del festival), Renato Loriga (Hacker Porn Film Festival – HPFF).

I progetti selezionati saranno resi noti entro il 15 febbraio 2019.

DIRITTI

I diritti di proprietà delle singole opere sono esclusivamente a titolo delle autrici e degli autori, della cui originalità si fanno garanti. Partecipando alla call, le autrici e gli autori accettano inoltre implicitamente le regole della call stessa e l’utilizzo delle proprie opere per scopi promozionali del festival.

Durante il festival saranno messe in vendite alcune copie riproduzioni limitate delle opere scelte, in accordo con l’autrice/autore, a cui andrà una percentuale.

CONTATTI

Per ulteriori info e per mandare il proprio progetto scrivere a: info@hackerpornfest.com