Programma completo HPFF20|21

Il programma della nuova edizione di Hacker Porn Film Festival. Click here for the English version.

PROGRAMMA GIORNALIERO

 

MERCOLEDÌ 01/12/2021

 

19:30 – Presentazione libro MISS STRESS di Anita Dadà

20:30 – URBAN SMUT di Finn Peaks, Katy Bit, Theo Meow, Jo Pollux, Candy Flip + ANTIFA FAGGOTS di Lasse Långström – 93′

22:30 – Replica – URBAN SMUT + ANTIFA FAGGOTS – 93′

Dalle 24:00 – DJ SETFIVEQUESTIONMARKS


Miss Stress. Il fetish è nella vita di Viola un momento creativo in cui inibizioni e pregiudizi saltano, uno spazio di gioia, di esplorazione, perché il fetish è in ogni casa, in ogni desiderio. Miss Stress è un libro di Anita Dadà pubblicato da Fandango Libri. ¶
Urban Smut
. Cinque racconti espliciti dalle strade di Berlino: tra voyeurismi, incontri sotterranei e avvincenti incontri di wrestling, Urban Smut ci porta direttamente nel cuore pulsante della vita erotica della capitale tedesca. ¶

Lasse Långström è un artista, regista e attivista attivo da anni a Gothenburg e in Germania, dove crea arte, film e spazi queer. Nel 2018 ha vinto il premio come Miglior Film alla seconda edizione dell’Hacker Porn con Who Will Fuck Daddy? Quest’anno aprirà il festival con il suo ultimo corto: Antifa Faggots. ¶

 

GIOVEDÌ 02/12/2021

 

17:00 – Cortometraggi – NO FUCKING – 55′

18:00 – Cortometraggi – BITCHCRAFT – 50′

18:30 – Presentazione libro NATA BENE di Jessica Rizzo

19:00 – Doc – SEX ASSISTANT di Andrés González Majul + ALL OF ME di Josie Hess e Morgana Muses + OINK! di Rob Eagle + WE AT HOME PLEDGE OURSELVES di Kaytch ‘Zman – 66’

20:30 – Cortometraggi – ULTRAFUCKING – 50′

21:30 – 🆃🆆 SPIT AND ASHES di Maria Beatty – 72′

23:00 – Cortometraggi – ITALIAN PORN SHORTS – 81′

Dalle 24:00 – DJ SETHUGO SANCHEZ


No Fucking. Una delle nostre categorie preferite. In questo programma troverai infiniti modi di vivere la sessualità e corpi che non ruotino attorno ai genitali! Dalla danza alle candele, passando per l’ASMR, il politico e la commedia. ¶
Bitchcraft. Esoterismo, rituali oscuri, sangue, ma anche tanto sesso! Il programma in cui la stregoneria è la porta di accesso verso la scoperta di sé e la sperimentazione sessuale e di genere. ¶
Nata bene, autobiografia di uno dei simboli dell’Italia di quegli anni e non solo, Jessica Rizzo si “mette a nudo”, parlando della sua infanzia, della sua formazione, della scoperta del suo corpo e della sua sessualità. ¶
Documentari. Sex Assistant. Una giovane coppia con disabilità cerca aiuto per migliorare la propria vita sessuale, ma gli ostacoli più difficili non sono quelli fisici. All of me. Melinah è una prostituta, camgirl e attivista con paralisi cerebrale. Un breve documentario che esplora il suo lavoro e la sua filosofia. OINK! è un documentario prodotto da João Florêncio (Università di Exeter, UK) come parte del suo progetto “Masculinity and the Ethics of Porosity in “Post-AIDS” Gay Porn” con interviste registrate a Los Angeles e Berlino nel 2019-2020. We at home pledge ourselves. Integrando filmati documentari mai visti prima di un coraggioso cittadino che realizza maschere riutilizzabili COVID-19, da aprile a giugno 2020, con la propaganda di guerra americana degli anni ’40, questo cortometraggio è un collage sull’erotismo, sulle comunità che muoiono per colpa di un governo assente. ¶
Ultrafucking. Qual è il sesso dei cyborg? Come scopano gli alieni? Vi accoppiereste con un mostro della foresta? Una giostra di sesso post-umano e identità xenomorfe popolato da ultracorpi al di fuori di ogni immaginazione. ¶ 

Spit and Ashes. Una rivisitazione della violenza perpetrata contro le donne dal patriarcato in nome della religione, della medicina e della famiglia: con una serie di rituali erotici e brutali, le donne protagoniste del film si uniscono per reclamare i loro corpi e prepararsi per la battaglia che le attende. ¶
Italian Porn Shorts. Una selezione di cortometraggi provenienti dalla scena italiana. ¶

 

VENERDÌ 03/12/2021

 

17:00 – 🆃🆆 PULSE PORN di Almond Linden + DAS WUNDERN DES JUNGEN ULYSSES di René Wiesner – 70′

18:30 – Cortometraggi – FUCKING DIFFERENT – 56′

18:30 – Presentazione libro EPPUR MI PIACE di M. Popolla

19:30 – 🆃🆆 Cortometraggi – XXXPLICIT – 55′

20:30 – 🆃🆆 No Border – MY ELEMENT WATER by Swen Brandy Carnivore + FETISH PORN – 75′

22:00 – MORGANA di Isabel Peppard, Josie Hess – 75′

23:30 – 🆃🆆 No Border – NO BORDER + PISS OFF X di Henry Baker – 76′

Dalle 23:30 – Performance – SLUGS ON FIRE di Anna Kushnerova, Sofia Kovarich, Michelle Anay Woods – Sound di Anastasia Freygang

A seguire DJ SETBACKDRIFTER [LAROBOTERIE]


Pulse porn. Sadie e Bishop scopano mentre il loro cuore viene monitorato da un sensore di pulsazioni. Il risultato è un “edu-porn” sul sesso e il cuore. Das Wundern Des Jungen Ulysses. Entriamo in una stanza in cui recentemente è accaduto qualcosa di terribile. Qualcuno si è tolto la vita. Dopo ulteriori indagini, viene scoperto un tragico segreto. ¶
Fucking Different. Ci sono molti modi per vivere ed esibire la tua sessualità, e anche molti modi per filmarla! Dalle interviste all’auto-esplorazione intima, dalla poesia visiva al sesso hardcore pieno di sudore, li mostreremo tutti. ¶
Eppur mi piace. Dare voce a chi vive dall’interno la pornografia, mettendo in luce le forme di organizzazione del lavoro e le dinamiche delle carriere di un settore nel quale gerarchie e godimento sono strettamente intrecciati. ¶
XXXplicit. Lo slot di corti più espliciti e senza compromessi, il programma giusto se volete immergervi in un’orgia di sessualità e corpi liberi. ¶
My Element Water. Un documentario su una nuotatrice che cerca di sfidare la sua comfort zone. Questo film mostra scene BDSM. Fetish Porn. Una selezione del programma No Border, con i cortometraggi più estremi del nostro festival. ¶
Morgana. Un ritratto artistico del personaggio di una casalinga di 50 anni, che si reinventa come una pornostar femminista sex-positive. ¶
No Border. Torna il programma estremo e senza confini, con i cortometraggi più audaci del nostro festival. Fai attenzione lì dentro: il contenuto dei film potrebbe turbarvi. O eccitarvi. PISS OFF X esplora un feticcio erotico particolare dal punto di vista di un millennial gay, che lo esprime sotto forma di performance art. ¶
Slugs on fire. Rimanere apert* mentre si retrocede è una configurazione complessa di toni attenzionali. Lasciando che i fluidi si riversino all’esterno di un giro a spirale, due lumache nel momento estatico del fare l’amore, creano carne spaziale. I loro corpi producono spazi per i movimenti del desiderio. Lumaca ed Eros umano impigliati su molteplici piani di immanenza. ¶

 

SABATO 04/12/2021

 

16:00 – NO BOX FOR ME. AN INTERSEX STORY di Floriane Devigne – 58′

17:00 – Cortometraggi – ULTRAFUCKING – 50′

18:00 – 🆃🆆 Cortometraggi – XXXPLICIT – 55′

18:30 – Presentazione libro POST PORNO di Valentine aka Fluida Wolf

19:00 – 🆃🆆 ATOMIC WEDNESDAYS di Morgana Mayer + TAPEDECK di Morgana Mayer – 65′

20:30 – 🅵🅻 Cortometraggi – MACHINE PORN – 51′

21:30 – FEMALE EJACULATION & OTHER MYSTERIES OF THE UNIVERSE di Julia Ostertag – 81′

23:00 – 🆃🆆 FOCUS JAN SOLDAT – 50′

Dalle 24:00 – Performance – DESTERRADA di Mama Lynch

A seguire DJ SETPLAYGIRLS FROM CARACAS


No Box for Me. An Intersex Story. M e Deborah, come circa l’1,7% delle persone, sono nate intersessuali, con caratteristiche sessuali che sono diverse dalle interpretazioni binarie di maschile o femminile. Il film riflette sul modo in cui le persone intersessuali cercano di riappropriarsi del proprio corpo e costruire la propria identità.
Ultrafucking. Qual è il sesso dei cyborg? Come scopano gli alieni? Vi accoppiereste con un mostro della foresta? Una giostra di sesso post-umano e identità xenomorfe popolato da ultracorpi al di fuori di ogni immaginazione. ¶
XXXplicit. Lo slot di corti più espliciti e senza compromessi, il programma giusto se volete immergervi in un’orgia di sessualità e corpi liberi. ¶
Post Porno. Valentine aka Fluida Wolf ci racconta di come la post-pornografia metta in discussione e combatta l’immaginario sessuale del porno. ¶ mainstream, accogliendo la diversità dei corpi, delle pratiche, dei desideri.
Atomic Wednesdays. La storia dell’Atomica Film. Nel 1996 Luigi Zanuso (Atomico) e Vittoria l’Atomica del sesso costituirono un sodalizio artistico che produsse 18 film surreali estremi e pornografici che cambiarono l’idea e la concezione del porno che si aveva in Italia fino a quel momento. Tapedeck. Un instant movie che racconta l’erotismo durante la reclusione forzata per il COVID-19. ¶
Machine Porn. Cosa succede all’intersezione tra porno e tecnologia? In questo programma scopriremo nuovi modi di vedere i corpi e il sesso attraverso un uso apertamente cyborg e futuristico della tecnologia e della relazione tra carne e macchina. Camere termali, luci strobo, camera orgonica, o scopare direttamente con la macchina da presa: diamo il benvenuto alla nuova carne. ¶

Female Ejaculation & Other Mysteries Of The Universe. Un film di nuove prospettive sulla sessualità femminile e una storia politica del piacere femminile in una raccolta diversificata di filmati d’archivio, interviste e materiale documentario. ¶
Focus Jan Soldat. Lo sguardo naturalistico di Jan Soldat si relaziona con i soggetti-corpi nella forma tipicamente documentaria. Ci addentriamo in un mondo a volte claustrofobico, oltrepassando attraverso la pratica BDSM il limite di ciò che può essere visto-filmato. Una selezione speciale degli ultimi lavori del regista verrà proiettata in questa imperdibile occasione. ¶
Desterrada. La realtà è finita ma c’è ancora il DRAG! Desterrada è un lipsync che celebra il mio genere in fiamme, la mia nazionalità che è artificiale, la mia identità che è un fallimento. Rifiuto ogni destino e scendo a compromessi con il mio esilio. Festeggiamo senza generi e senza confini! Odore di fine del mondo! ¶

 

DOMENICA 05/12/2021

 

Dalle 16:00 – Installazione – IL LATO OSCURO DEL DESIDERIO

16:00 – 🅵🅻 Cortometraggi – MACHINE PORN – 51′

17:00 – 🆃🆆 Special – PANDEMIC PORN: Aga Szreder & Rafał Żwirek + Morgana Mayer – 65′

18:30 – Replica – Cortometraggi – BITCHCRAFT – 50′

18:30 – Presentazione libro ANNETTE di Marco Malvestio

19:30 – PREMIAZIONE HPFF20|21 + FOCUS LASSE LÅNGSTRÖM – 55′

21:00 – EL TRIUNFO DE SODOMA di Goyo Anchou + FUCK THE FACISM: EL CRUCE DE DOS MUNDOS di MariaBasura Pandemicxxx, Jose Pouchucq – 95′

23:00 – 🆃🆆 I CUT YOUR FLESH di SamHel – 77′

Dalle 24:00 – DJ SET – Closing Party


Il lato oscuro del desiderio. Un’installazione performativa site-specific e postpandemica. Ogni stanza è abitata da un performer che permette al visitatore di ascoltare, spiare, immergersi, interagire e mettersi in contatto con i propri lati oscuri. ¶
Machine Porn. Cosa succede all’intersezione tra porno e tecnologia? In questo programma scopriremo nuovi modi di vedere i corpi e il sesso attraverso un uso apertamente cyborg e futuristico della tecnologia e della relazione tra carne e macchina. Camere termali, luci strobo, camera orgonica, o scopare direttamente con la macchina da presa: diamo il benvenuto alla nuova carne. ¶
Special: Pandemic Porn
. Un trittico di visioni, filmate da Aga Szreder e Rafał Żwirek, che indagano il nostro tempo, dalla catastrofe pandemica al sessuale politico. Covid Obsession di Morgana Mayer. Un viaggio allucinato dentro l’isolamento forzato nei giorni del corona virus. 16 persone e 4 gatti raccontati per 5 settimane. Morgana esplora il decadimento di una società completamente disgregata. I potenti “plasticosi” separati e lontani dai luoghi e dalle persone comuni. Rabbia, ossessione ed un erotismo crepuscolare come unica risposta ad una vita inaccettabile. Reclusione e morte. Solo il cinema (forse?) ci salverà. ¶
Bitchcraft. Esoterismo, rituali oscuri, sangue, ma anche tanto sesso! Il programma in cui la stregoneria è la porta di accesso verso la scoperta di sé e la sperimentazione sessuale e di genere. ¶
Annette. Questo libro ha due scopi: raccontare un’ossessione che descrive il nostro tempo e insieme illustrare qualcosa di eternamente umano, e cioè come il desiderio si articoli e cresca nell’impossibilità del suo realizzarsi. ¶

Focus Lasse Långström. Dedicato ai lavori di Lasse Långström, che spaziano dal musical al documentario, dal sessualmente esplicito al ritratto intimo e delicato, dalla collettività dei movimenti anarchici alla pura fantasia di mondi popolati da ninfe e creature fantastiche. Proiezioni: YMN (2’, 2020) + Vreden (5’, 2020) + Cry Alliance Of Our Hatred (5’, 2010) + Sing-along Against The Right Wing Christians (4’, 2010) + Robert Frank (5’, 2013) + Shave me, mirror me (34’, 2015). ¶
El triunfo de Sodoma. Per tutta una notte, un poeta ricorda la sua relazione con un commando rivoluzionario porno-terrorista, che propone l’annientamento dell’anarco-capitalismo patriarcale. ¶
Fuck the Fascism: El Cruce de dos Mundos. Nel Rio Grande, Terra del Fuoco, il discendente dei Selk’nam Marcos García racconta la terribile storia dell’etnocidio dei popoli Fuegini. MariaBasura e altri attivisti decidono di compiere una vendetta che li porterà in una piccola cittadina delle Asturie, in Spagna, città natale di José Menéndez Menéndez, uno dei padri del genocidio contro i popoli nativi del sud. ¶
I Cut Your Flesh. Uno sguardo nel mondo del BDSM, del blood-play e di Sox. ¶

 

EVENTI COLLATERALI

 

EXHIBIT

HPFF20|21 ospita due mostre fotografiche in due location diverse per tutta la durata del festival:

RESISTE di Cabri Lynch presso il Trenta Formiche;

ANIMA ANIMUS di Cloudy Moroni presso Sweet Bunch.


WORKSHOP

SPANDA residenza e performance presso Fivizzano27, in collaborazione con Hacker Porn Film Festival dal 30 novembre al 5 dicembre.
La partecipazione ai workshop è ad offerta libera. Lo spazio ha capienza limitata, pertanto è obbligatoria la prenotazione. Per informazioni ed iscrizioni consultare l’evento Facebook o scrivere a fivizzano27@gmail.com

 

Programma scaricabile (PDF) – v 4.0 aggiornato al 30/11/2021

HPFF20|21 TIMETABLE

 

 

🆃🆆 Trigger warning! Il contenuto di alcuni programmi potrebbe urtare la vostra sensibilità. Verifica i singoli titoli o chiedi direttamente allo staff.
🅵🅻 Attenzione! Presenza di luci stroboscopiche o intermittenti.


INFO
HPFF20|21 si svolge da mercoledì 1 a domenica 5 dicembre 2021 presso il circolo Arci Trenta Formiche. I biglietti sono acquistabili direttamente all’ingresso. La prenotazione non è richiesta. I workshop si svolgono nello spazio Fivizzano27 (è necessaria la prenotazione).

👉 Portando un biglietto dell’HPFF potrete usufruire di uno sconto sul cibo da Sweet Bunch!

░░ Attenzione! Si ricorda che dal 6 agosto 2021 è richiesto il Green Pass in tutti i circoli Arci d’Italia. Per informazioni scrivere a info@hackerpornfest.com