48 ore Film Project

Mi piace mostrare la differenza e come la sessualità può essere espressa in differenti modi. Mi piace ispirare le persone, rompere con i classici ruoli, con gli stereotipi, al di fuori delle categorie. Mi piace vederli in straordinari e assurdi spazi abbandonati. Nei miei porno è possibile condividere le mie fantasie e i miei feticci e dargli forma. Essi diventano vivi.
Ben Berlin

Hacker Porn Film Festival ospita con delle residenze artistiche registi che abbiano voglia di sperimentare e lavorare sulle tematiche del corpo durante la settimana del festival. Nel 2017 HPFF ha ospitato la pornoterrorista Maria Basura e il suo progetto Fuck The Fascism e quest’anno tornerà per presentare il suo libro edito da Golena e aggiornarci sui suoi tour e le sue azioni performative.

Nel 2018 HPFF continua a lavorare e incentivare l’industria queer ed indipendente con un altro autore, questa volta il tedesco BEN BERLIN.

Fotografo professionista, ha iniziato sin dall’adolescenza ad avere una grande passione per i luoghi abbandonati: industrie, cantieri in disuso, capannoni. Nel 2012 ha iniziato a girare dei porno, tutti rigorosamente autoprodotti, no profit, e ha fondato una sua produzione nel 2013. Dal 2012 presenta i suoi lavori nei più grossi festival queer e post porno e per qualche anno riceve una residenza al porn festival di Barcellona: Muestra Marrana. Nei primi film collabora con Elena Urko, attivista queer autrice di TRANSFEMMINISMO, lavora sovente con persone trans, lesbiche e gender fluid per mostrare la varietà della sessualità e corpi non conformi. I suoi film sono contraddistinti da una compartecipazione, per cui gli stessi performer vengono coinvolti nella fase progettuale e creativa, senza imporre o determinare alcuna scelta sui loro corpi. Ben Berlin usa il linguaggio e le tecniche BDSM per oltrepassare i limiti dei corpi e trascenderli.

La città e i luoghi diventano parte integrante di questi lavori, influenzando i film e le dinamiche tra i corpi. Spesso le azioni diventano più realistiche ed autentiche se collocate in contesti reali e luoghi affascinanti.
Ben Berlin sarà ospitato dall’HPFF dal 24 al 30 aprile ed è interessato a collaboratori e performer di qualunque genere. Il film sarà presentato in anteprima il 30 aprile presso il circolo Arci Trenta Formiche, sede ufficiale della seconda edizione del festival.

Se siete interessati a partecipare contattate luciomassa74@gmail.com

Lunedì 30/04/2018 📍 30F 18:30 – Premiazione HPFF – Proiezione film 48H